domenica 8 gennaio 2012

Cronaca di una crostata di gomma

Dal pediatra

P: Signora sua figlia dovrebbe pesare un kiletto in meno…mi raccomando con l’alimentazione: latte parzialmente scremato, yogurt 0,1%, niente dolci

Io: “ ma un biscottino ogni tanto?”

P: VELENO…e mi raccomando niente burro!!!!può darle la crostata a merenda con il te deteinato ( e senza zucchero ovvio), ma solo se la crostata la fa lei…senza burro….ci metta quello che vuole: margarina, yogurt o olio ma niente burro che è veleno eh!

Al che speranzosa nelle mie doti in cucina mi cimento in questa crostata senza burro, sostituendo la dose di burro con yogurt bianco. L’impasto promette bene, lo lascio riposare e poi inforno speranzosa la mia tortina…

risultato: una schifezza!!!!!! non fatelo Open-mouthed smile

altre idee per una crostata light?

lunedì 26 dicembre 2011

Cose fatte, da fare e che non farò

Cosa ho fatto in questo ultimo periodo prentalizio?

  • lavorato molto…e per fortuna. Significa che un lavoro ce l’ho e non è così scontato in questo periodo
  • mangiato molto
  • dormito…poco. La mia patatosissima figlia si sveglia un sacco. Un collega mi ha detto che suo figlio ha iniziato a dormire intorno ai 6 anni…questa mi mancava, la mia casistica arrivava ai 3 anni e un brivido mi è salito su per la schiena Open-mouthed smile
  • cucinato…surgelati. Sono la regina del surgelato e di tutto ciò che si mette in pentola a pressione e si lascia andare…e poi naturalmente si surgela . Al lago ho visto in un negozio un paio di kit per costruire le casette di biscotto. Mi si sono illuminati gli occhi, ho guardato il marito che mi ha riportato alla realtà…vabbè l’acquisto è solo rimandato a quando la suddetta patatosa manifesterà passione per la pasta frolla
  • visitato parenti, alcuni graditi , alcuni imposti …mica adesso mi direte che tutti voi adorate i parenti acquisiti????
  • diventata fan di benedetta parodi e dei suoi menù. Sto anche meditando di comprare i suoi libri

cose da fare e che probabilmente non farò:

  • cucinare….ma quando mai ???( sono anche abbonata a cucina moderna)
  • visitare parenti ( le feste son fatte apposta)
  • dormire….ma quando mai ?? ( lo scrivo anche se so che è utopia)
  • lavare e di conseguenza stirare quella mole informe di panni che ogni mattina mi saluta quando entro in bagno…tra poco forse mi aggredirà e risolveremo così la questione
  • fare ginnastica ( l’ho scritto in piccolo  perchè su questo punto non ci crede proprio nessuno)

Buone feste a tutti voi Smile

lunedì 1 agosto 2011

Tempo

Il tempo è una risorsa! questo era ciò che era stato decretato da un vecchio professore universitario in seguito alle nostre rimostranze sulle tempistiche di consegna di un progettino. Ok, è una risorsa...e quindi?????

E quindi bisogna saperla sfruttare, cosa che per il momento non mi riesce per niente bene. E' un po' che ho ricominciato a lavorare e sono praticamente alla deriva. Ho un sacco di cose da fare e appena ne faccio una se ne ripresentano almeno altre due, insomma si moltiplicano arghhhhh.


Diciamo poi che il fatto di non dormire bene non aiuta (ma questa è forse un po' una scusa perchè non sono mai stata una dormigliona).


venendo al punto, qui non si cucina piu niente se non petto di pollo alla griglia, tacchino alla griglia, prosciutto cotto, mozzarella....


Per fortuna che c'è facebook che con le sue migliaia di notifiche mi ha fatto conoscere l'angolo dolcissimo che ogni giorno propone torte molto molto interessanti.


Per ora ho avuto solo il tempo di provare la crostata mele e crema pasticcera:








lunedì 9 maggio 2011

cioccolato,cioccolato,cioccolato

Alla fine ho ceduto anche io al royal wedding.

Nonostante le insistenze di William e Kate non ho potuto presenziare alla loro cerimonia Open-mouthed smile, allora mi sono preparata la loro torta nuziale .

la ricetta è di Menu turistico ed è super facile ( infatti sono riuscita a prepararla senza dover dividere in step la ricetta)

Prendere una confezione di digestive al cioccolato fondente ( io li avevo al latte) e spezzarli al massimo in 4 . Buttare I pezzi a casaccio in una teglia imburrata e ricoperta di carta forno. Spezzettare 250 gr di cioccolato fondente, scaldare 250 ml di panna e buttarla sul cioccolato fondente mescolando con una frusta. Quando si è ottenuta una crema buttarla sopra I biscotti.

Posizionare in frigo per 4 ore, “scaravoltare” su un piatto e togliere la carta forno. La crema che si attacca alla carta va raccolta e rimessa sul dolce.

Rimettere in frigo per un’oretta o in congelatore per  un quarto d’ora.

E’ buonissima…

DSC_0762

mercoledì 19 gennaio 2011

le brave mamme sono quelle che non hanno figli

ho recentemente letto un libro un molto carino di una giornalista milanese, Paola Maraone:“Ero una brava mamma prima di avere figli” .

il tono è semiserio e percorre con ironia il passare dei mesi di vita di un neonato fino all’anno.

Alla fine di ogni capitolo ci sono consigli per alcune letture di approfondimento.

Mi è sembrata molto azzeccata la frase : “le brave mamme sono quelle che non hanno figli, perchè hanno un sacco di tempo libero per documentarsi sull’argomento e ti danno spesso consigli non richiesti”.

In effetti quando ero in gravidanza alcune delle persone che mi circondavano, senza figli,  si erano tramutate improvvisamente in ginecologi pluridecorati ed ora che la bimba è nata si sono tramutati in educatori/puericultori/pediatri pluripremiati.

Libro da leggere per sdrammatizzare e per avere una ulteriore conferma che siamo tutte sulla stessa barca

 
Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin